Pan di ramerino

    Pan di ramerino

    2persone l'hanno salvata
    2ore30minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Lo chiamo “pan di ramerino” perché “ramerino” è il nome che si dà in Toscana al rosmarino. La ricetta è antichissima, medioevale, e veniva venduto rigorosamente nei forni di Firenze solo il giovedì santo (benedetto dal parroco). Questa versione è autentica ma più semplice: in altre ricette si aggiunge anche l’uva sultanina insieme al rosmarino (da provare!) oltre a latte e uova all’impasto. Quindi, ottenete un panino più che un dolce, molto versatile e gustoso.

    rossellapruneti Liguria, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 25g di lievito di birra fresco per il pane (in panetto)
    • 300ml di acqua tiepida
    • 1/2 cucchiaino di zucchero
    • 500g di farina d’avena
    • 25g di foglie di rosmarino (ramerino)
    • 60ml di olio d’oliva extravergine + q.b. per spennellare
    • 1 pizzico di sale

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1ora30minuti lievitazione  ›  Pronta in:2ore30minuti 

    1. Un una ciotolina unire il panetto di lievito, l’acqua e lo zucchero in modo da attivarlo.
    2. Impastare l’acqua con il lievito, la farina, l’olio e le foglie di rosmarino. Lavorare l’impasto almeno 15 minuti a mano o con un mixer dotato dell’accessorio apposito. Coprire e lasciare lievitare un’ora e mezzo finché aumenterà di volume.
    3. Riscaldare il forno a 200°C. Foderare una placca da forno con della carta da forno.
    4. Riprendere l'impasto e dividerlo in panini. Sistemarli su una placca da forno preparata.
    5. Disegnare una croce o una quadrettatura con un coltello sopra ogni panino e spennellare con un po' di olio.
    6. Infornare e cuocere per circa 30-40 minuti.
    7. I panini devono diventare dorati ma non troppo scuri. Lasciare raffreddare.

    Consigli

    Non lasciarsi ingannare dal fatto che appena sfornati i panini sembreranno non cotti all'interno. Questo è dovuto sia all'olio presente nell'impasto sia all'umidità ritenuta. L'umidità andrà via con il calore, quindi una volta freddi i panini saranno perfetti.

    Tutti i segreti per fare il pane senza glutine

    Siete alle prime armi nella panificazione senza glutine o semplicemente avete dei dubbi e volete saperne di più? Non perdetevi il nostro articolo con tutti i trucchi e consigli per preparare il pane senza glutine.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Ricette light per lo stile di vita fitness

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta