Krapfen (ricetta friulana)

    Krapfen (ricetta friulana)

    2persone l'hanno salvata
    2ore50minuti


    10 persone hanno provato questa ricetta

    Con questa ricetta di famiglia e solo un po' di pazienza, le tradizionali frittelle della tradizione austroungarica sono facili da fare e superbuone!

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Quantità: 45 kapfen circa

    • 250ml di latte tiepido o q.b.
    • 50g di lievito di birra o due bustine di lievito liofilizzato per impasti salati
    • 750g di farina 00, più qualche manciata per la spianatoia
    • 125g di zucchero
    • 100g di burro
    • 4 uova
    • la buccia grattugiata di un limone
    • 1 pizzico di sale
    • 1 bustina di vanillina
    • 1 cucchiaio di rum
    • olio per friggere
    • 250g circa di marmellata di albicocche per farcire i krapfen
    • zucchero a velo per guarnire

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Tempo aggiuntivo:2ore lievitazione  ›  Pronta in:2ore50minuti 

    1. Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido e il burro a bagnomari. Unirli agli altri ingredienti ( farina, zucchero, uova, buccia di limone, sale, vanillina, rum) in una terrina e impastare bene. Amalgamare bene per ottenere una pasta morbida e lasciar riposare fino al raddoppio del volume.
    2. Rovesciare la pasta sulla spianatoia, lavorarla per sgonfiarla e stenderla in fogli dell'altezza di 2cm circa, da cui ricavare dei dischi con uno stampino del diametro di circa 5cm. In alternativa, si possono formare delle palline della grandezza di una grossa albicocca. Ripetere l'operazione fino all'esaurimento della pasta. Disporre su vassoi e fare lievitare una seconda volta per almeno un'ora. Con queste quantità si dovrebbero ottenere circa 45-48 krapfen.
    3. Far friggere i krapfen in abbondante olio caldo finchè assumono un bel colore dorato. Asciugare sulla carta assorbente e procedere con la farcitura: usando un coltellino appuntito praticare un'incisione laterale per aprire il krapfen e inserire un cucchiaino di marmellata. Richiudere e spolverizzare con zucchero a velo.

    Consigli

    Se si preferisce, si può sostituire la marmellata con una profumata crema pasticcera o chantilly.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta