Frittelle di riso di Carnevale light

    Frittelle di riso di Carnevale light

    2persone l'hanno salvata
    40minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Dico la verità: le frittelle di Carnevale mi sono sempre rimaste sullo stomaco quando le mangiavo da bambina. Ma riso e latte sono due cardini dell’alimentazione e con un po’ di sostituzioni, anche questo dolcetto tipico di Carnevale diventa uno sfizio piuttosto leggero. Importante una frittura veloce in ottimo olio d’oliva (o, se la spesa non vi spaventa, in olio di cocco).

    rossellapruneti Liguria, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 100g di riso
    • 250ml di latte scremato
    • 1 uovo (il tuorlo diviso dall' albume)
    • 1 albume o 40g di albume liquido (facoltativo)
    • 2 cucchiai di farina d'avena o maizena (facoltativi)
    • 40g di banana schiacciata
    • 1-2 cucchiai di stevia o dolcificante ipocalorico preferito
    • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia
    • la scorza di 1 limone grattugiata
    • 1 pizzico di sale
    • olio extra vergine d’oliva o di cocco per friggere
    • cannella in polvere (facoltativa)

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:40minuti 

    1. Portare ad ebollizione il latte con il sale e la scorza di limone grattugiata. Versare il riso e lasciare cuocere per il suo tempo di cottura e in caso prolungare leggermente se non ha assorbito quasi tutto il latte. Lasciare raffreddare.
    2. Aggiungere la banana schiacciata, il tuorlo, l’aroma di vaniglia e l’albume montato a neve. Se volete, potete usare due albumi. Se il composto è troppo fluido, aggiungete due cucchiai di farina d’avena o di maizena.
    3. Friggere in abbondante olio bollente versando il composto a cucchiaiate. Può essere pratico usare un wok per immergere bene le frittelline nell’olio e non schizzare l’olio fuori.
    4. Quando sono cotte da entrambi i lati, appoggiare su un foglio di carta da cucina per lasciare assorbire l’olio in eccesso.
    5. Se gradito, spolverare con cannella in polvere che le rende più dolci (e aiuta a regolare l'assimilazione dei carboidrati).

    Per saperne di più sulle farine senza glutine

    Quali sono, come si differenziano l'una dall'altra e soprattutto quale scegliere? Scopri tutto sulle farine senza glutine nell'articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Ricette light per lo stile di vita fitness

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta