Turbantini di zucchine

    Turbantini di zucchine

    11persone l'hanno salvata
    30minuti


    14 persone hanno provato questa ricetta

    Perché rinunciare ad un antipasto sfizioso? Ecco l’idea: un bocconcino super leggero che necessita ingredienti semplici che possiamo sempre tenere in casa per ogni evenienza. Un piattino che si può preparare all’ultimo momento per la cena improvvisata o in anticipo e conservare in frigo. Buono, fresco e dal sapore delicato si presta a diverse varianti: fate volare la vostra fantasia!

    lacucinadinadia Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 2 zucchine napoletane
    • 250g di ricotta mista
    • 3 cucchiai di parmigiano
    • 2 cucchiaini di prezzemolo tritato (o basilico o altra erbetta)
    • il succo di 1 limone
    • semini di sesamo e/o di papavero
    • olio extra vergine di oliva q.b.
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Tempo aggiuntivo:15minuti marinatura  ›  Pronta in:30minuti 

    1. Lavate e spuntate le zucchine.
    2. Con il pelapatate tagliate per lungo delle fettine sottili.
    3. In un vassoio basso e ampio o in un piatto largo versate due cucchiai di olio, cospargete con qualche grano di sale grosso e una spruzzata del succo di limone.
    4. Adagiate le fettine di zucchina una accanto all’altra sul vassoio, spennellate con poco olio, ancora qualche grano di sale e il limone. Continuate fino ad esaurire le zucchine. Lasciatele in questa marinata per almeno 10/15 minuti.
    5. Intanto preparate la farcia: in una ciotola riunite la ricotta con il parmigiano, il prezzemolo, o basilico tritati, salate e pepate a piacere e mescolate per amalgamare.
    6. Scolate le zucchine dalla marinata: magari fatele passare tra il dito indice ed il medio chiusi così da eliminare il condimento in eccesso e soprattutto il sale.
    7. Disponete la fettina di zucchina sul piano di lavoro, prelevate un cucchiaino di ricottia candita e posizionatelo ad una estremità della fettina, quindi arrotolatela su se stessa aiutandovi magari con la punta di un coltello.
    8. Ponete il turbantino “in piedi” sul piatto di portata. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti.
    9. Se volete potete cospargere con semi di sesamo o di papavero o semplicemente servirli così.

    Consigli

    Per la farcia potete variarla a vostro gradimento: unendo poco curry, delle olive tritate, rucola, salmone etc

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    mangiare leggero ... sul mio sito tante idee

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta