Conserva di verdure alla piemontese

    Conserva di verdure alla piemontese

    8persone l'hanno salvata
    2ore5minuti


    40 persone hanno provato questa ricetta

    Questa conserva di verdure leggermente agrodolce è una specialità di mia suocera. Ogni anno dedica un pomeriggio d'estate, quando i pomodori e le verdure sono al picco della maturazione, alla preparazione di questo squisito antipasto o contorno. Provatelo anche voi, non ve ne pentirete!

    UnderPressure Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Quantità: 6 vasetti da 450g

    • 1kg di pomodori ben maturi e tagliati a pezzi
    • 1 pizzico di sale
    • 300g di cipolline pelate
    • 300g di fagiolini tagliati a tocchetti di 5cm
    • 300g di carote tagliate a rondelle di 5mm
    • 300g di sedano tagliato a rondelle di 5mm
    • 300g di peperoni rossi o gialli tagliati a striscioline
    • 1 bicchiere di olio extravergine di oliva
    • 1 bicchiere di aceto di vino bianco
    • 1 cucchiaio abbondante di sale grosso
    • 1 cucchiaio di zucchero

    Preparazione
    Preparazione: 1ora  ›  Cottura: 50minuti  ›  Tempo aggiuntivo:15minuti sterilizzazione  ›  Pronta in:2ore5minuti 

    1. In una pentola capiente bollire i pomodori per 10 minuti circa. Passarli al passaverdure, salarli e riportare a bollore. Bollire per 10 minuti.
    2. Aggiungere le cipolline, i fagiolini e le carote. Cuocere per 10 minuti circa. Aggiungere le restanti verdure, l'olio, l'aceto, il sale e lo zucchero. Bollire a fuoco dolce per altri 25 minuti, fino a quando le verdure saranno al dente.
    3. Nel frattempo, sterilizzare dei vasetti da 400 o 500ml, che stiano nel cestello del vapore della pentola a pressione. Versare 2 dita d'acqua nella pentola a pressione.
    4. Distribuire la conserva nei vasetti, chiudere i vasetti e trasferirli nel cestello a vapore della pentola a pressione.
    5. Chiudere la pentola e portare in pressione. Cuocere sul primo anello per 12 minuti. Rilasciare il vapore, lasciar raffreddare e controllare che i vasi siano ben sigillati. In alternativa, avvolgere i vasetti in un canovaccio, immergerli in acqua fredda, portare a bollore e fare bollire per 20 minuti.
    6. Si conservano fino a tre mesi in luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce. Se necessario avvolgete i vasetti in carta di giornale per proteggerli dalla luce.
    7. Servire queste verdure sia come antipasto che come contorno a carni lesse. Si abbina bene anche al tonno sott'olio.

    Sterilizzare i vasetti

    Per un sottovuoto sicuro è bene utilizzare dei vasetti perfettamente sterilizzati. In questo articolo e video vi spieghiamo come fare.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    PaolaAlbanesi
    1

    Fantastica! L'ho appena preparata ed è stato facilissimo. Ho sostituito il peperone con il cavolfiore ed ho aggiunto 2 chiodi di garofano. Per semplicità ho usato 1kg di passata di pomodoro già pronta e ho regolato di sale. Ne preparerò ancora! - 22 ago 2013

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta