Guazzetto di ceci e gamberi

    Guazzetto di ceci e gamberi

    17persone l'hanno salvata
    25minuti


    38 persone hanno provato questa ricetta

    Una ricettina veloce e gustosa, perfetta per un antipasto o un leggero primo o secondo piatto. Servitela con delle fette di pane abbrustolito.

    UnderPressure Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 600g di gamberi di taglia media
    • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • 1 spicchio d'aglio con la pellicina e schiacciato leggermente
    • 1 rametto di rosmarino
    • 1 pizzico di peperoncino
    • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
    • 300g di ceci già cotti
    • sale e pepe q.b.
    • un filo di olio extra vergine d'oliva per condire
    • pane casereccio per accompagnare

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 10minuti  ›  Pronta in:25minuti 

    1. Sgusciate i gamberi, eliminate il filamento nero, sciacquateli, asciugateli e metteteli in frigorifero coperti fino al momento di cuocerli.
    2. In una padella su fuoco medio fate insaporire l'olio con l'aglio, il rosmarino e il peperoncino, facendo attenzione a non far friggere l'olio. Aggiungete il concentrato di pomodoro e scioglietelo bene.
    3. Aggiungete i ceci e 1 presa di sale. Fate insaporire per qualche minuto. Se dovesse asciugarsi troppo aggiungete 1 o 2 mestolini di acqua di cottura dei ceci o di brodo vegetale. Vorrete un pochino di intingolo.
    4. All'ultimo minuto aggiungete i gamberi e fateli cuocere per 1 o 2 minuti, fino a quando diventeranno bianchi. Togliete subito dal fuoco e regolate di sale. Eliminate lo spicchio d'aglio.
    5. Servite il piatto irrorato con un filo d'olio extravergine e una macinata di pepe. Accompagnate con del pane casereccio abbrustolito.

    Nota

    La ricetta serve 6 o 8 persone come antipasto, 4 come primo o secondo piatto.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    tea
    di
    3

    Ricetta eccellente e soprattutto velocissima. Avevo spesso letto ma mai provato l'abbinamento tra crostacei e legumi e devo dire che mi ha piacevolmente stupita. La riproporrò magari come antipasto elegante in una cena delle occasioni. - 12 set 2014

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta