Funghi ripieni con spinaci e pancetta

    Funghi ripieni con spinaci e pancetta

    2persone l'hanno salvata
    50minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Un ottimo contorno da fare a Natale per accompagnare il piatto principale oppure da proporre come antipasto.

    Piemonte, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 275g di spinaci freschi oppure surgelati
    • 400g di champignon
    • 25g di olio
    • 25g di pancetta a cubetti
    • 1 cipolla piccola tritata
    • sale e pepe q.b.
    • burro per la teglia
    • 2 cucchiai di pangrattato fresco
    • 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano™ grattugiato

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:50minuti 

    1. Se gli spinaci sono freschi, lavarli bene e senza asciugare l’acqua in eccesso, metterli in una pentola e cuocerli finchè non appassiscono e l’acqua sia stata assorbita. Scolare e strizzare gli spinaci. Se gli spinaci sono surgelati, seguire le indicazioni sulla confezione e poi strizzare gli spinaci, comunque, bene.
    2. Staccare i gambi degli champignon dalle cappelle, pulire i gambi con un foglio di carta da cucina e tritare. Per chi volesse, spellare le cappelle, altrimenti pulire bene con della carta da cucina.
    3. Preriscaldare il forno a 190°C.
    4. Nel frattempo, mettere in una padella un po’ di olio, la pancetta, la cipolla, e i gambi dei funghi tritati e soffriggere per circa 5-10 min.
    5. Aggiungere gli spinaci, sale e pepe e mescolare il tutto. Cuocere ancora qualche istante.
    6. In una teglia leggermente imburrata, disporre i funghi con la testa in giù.
    7. Riempire ogni fungo con l’impasto e poi cospargere ogni fungo con il pangrattato e il parmigiano mescolati insieme.
    8. Infornare per circa 20 min. Servire caldi con un filo di olio extravergine di oliva.

    Consigli

    Un alternativa, si può aggiungere 2-3 cucchiai di panna o di besciamella nell'impasto di spinaci per amalgamare meglio il tutto.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta