Paniscia vegetariana

    Paniscia vegetariana

    2persone l'hanno salvata
    50minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    La paniscia, o panissa, è un piatto tipico delle provincie di Novara e Vercelli, dove abbondano le colture di riso. Tradizionalmente è preparata con cotenne di maiale, ma a noi piace questa versione vegetariana. È la specialita' di mio marito e io lo lascio fare volentieri, così mi rilasso mentre lui si sente il re dei fornelli! Preparatene in abbondanza, dicono che saltata in padella il giorno dopo sia ancora più buona.

    UnderPressure Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • Per il minestrone di fagioli e verdure
    • 150g di fagioli borlotti ammollati per circa 8 ore
    • 1 carota
    • 1 gambo di sedano
    • 1 patata
    • 1 manciata di cimette di cavolfiore
    • 1/2 cipolla
    • 2 cucchiai di passata di pomodoro o 1 cucchiaino di concentrato
    • 1 mazzetto di verdure a foglia verde, come erbette o spinaci
    • Per il risotto
    • 1 scalogno
    • 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
    • 400g di riso da risotto
    • 1 bicchiere di vino rosso
    • 2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
    • 2 noci di burro
    • 2 cucchiai di prezzemolo
    • abbondante parmigiano

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:50minuti 

    1. Preparate un minestrone di fagioli e verdure: mettete circa 3 litri di acqua nella pentola a pressione e immergetevi i fagioli, scolati e sciacquati. Portate a bollore e nel frattempo tagliate a cubetti la carota, il sedano, la patata, la cipolla. Tagliate a striscioline le erbette.
    2. Versate le verdure preparate e la salsa di pomodoro nella pentola a pressione, chiudete e cuocete per circa 12-15 minuti dal fischio. Aprite la pentola a pressione, controllate che i fagioli siano teneri, e aggiungete 2 cucchiaini di sale.
    3. Mentre il minestrone cuoce, preparate gli ingredienti per il risotto: sminuzzate lo scalogno e le foglie di prezzemolo, grattugiate il formaggio.
    4. In un tegame su fuoco medio, fate soffriggere lo scalogno in 1 cucchiaio di olio. Quando lo scalogno diventa trasparente, aggiungete il riso e fatelo tostare per 1 minuto. Aggiungete il vino rosso e sfumate.
    5. Cuocete il riso aggiungendo inizialmente solo il brodo del minestrone e, dopo i primi 8 minuti, anche le verdure, i fagioli e il concentrato di pomodoro.
    6. Cuocete il riso al dente: ci vorranno dai 14 ai 20 minuti, a seconda del riso. Regolate di sale e spegnete il fuoco.
    7. Aggiungete il burro al riso, mettete il coperchio e lasciate sciogliere il burro per 1 minuto. Aggiungete il prezzemolo e mescolate delicatamente.
    8. Servite subito, cosparso di parmigiano.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta