Tartufi al barolo e nocciole

    Tartufi al barolo e nocciole

    1persona l'ha salvata
    2ore10minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Una crema ganache al cioccolato fondente infusa di barolo e arricchita con granella di nocciole, racchiusa in un guscio di cioccolato fondente. Un'ottima idea regalo...se non spariscono nel tragitto gratella-pirottino-scatola!

    PaolaAlbanesi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Quantità: 50 cioccolatini

    • 250ml di barolo
    • 125ml di panna fresca
    • 350g di cioccolato fondente
    • 50g di nocciole leggermente tostate, private della pellicina e tritate finemente
    • 700g di cioccolato fondente

    Preparazione
    Preparazione: 40minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1ora raffreddamento  ›  Pronta in:2ore10minuti 

    1. In un padellino su fuoco minimo scaldate il barolo, senza farlo bollire, e lasciatelo evaporare lentamente fino ad averne 60ml.
    2. In un pentolino su fuoco medio portate a leggero bollore la panna, toglietela subito dal fuoco e fatela intiepidire.
    3. Sciogliete a bagnomaria 350g di cioccolato, senza che l'acqua tocchi il contenitore che lo contiene. Toglietelo dal fuoco e fatelo intiepidire.
    4. Versate il cioccolato intiepidito sulla panna. Con una frusta mescolate delicatamente all'inizio, per incorporare gli ingredienti. Successivamente mescolate con più energia, sino a ottenere una crema liscia e setosa: la crema ganache.
    5. Aggiungete il barolo ristretto e le nocciole alla ganache. Mescolate delicatamente.
    6. Stendete su un foglio di carta oleata, o di carta forno, la ganache a 1 cm di spessore. Lasciate solidificare per circa 2 ore.
    7. Usando un coltello a lama liscia, bagnato nell'acqua, tagliate la ganache in rombi o quadretti di 2cm per lato. Separateli e poggiateli su un piatto o su un foglio di carta oleata pulito.
    8. Poggiate una gratella sopra una teglia. Sulla gratella metterete i cioccolatini a sgocciolare, e la teglia vi servirà a raccogliere le gocce di cioccolato.
    9. Temperate il rimanente cioccolato fondente, seguendo questa ricetta.
    10. Aiutandovi con un mestolino forato o delle forchette, immergete, uno alla volta, i quadretti di ganache nel cioccolato temperato. Trasferiteli sulla gratella ad asciugare. Potreste decorare ogni quadretto con della granella di nocciole.
    11. Ponete ogni cioccolatino in pirottini di carta e confezionateli in scatoline di cartone o sacchetti per alimenti. Un bel fiocco et, voila', pronti per partire!

    Nota

    Potete sostituire il barolo con dell'altro vino rosso a piacere.

    Dieci consigli per cucinare senza glutine

    Come sostituire la farina di frumento con quella senza glutine? Come aggiungere volume e consistenza e controllare umidità e morbidezza nei preparati da forno senza glutine? Se seguite una dieta senza glutine non perdetevi il nostro articolo con tutti i consigli su come cucinare senza glutine.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta