Dolce di ricotta e avena

    Dolce di ricotta e avena

    2persone l'hanno salvata
    2ore


    6 persone hanno provato questa ricetta

    L'ispirazione per il dessert che preparo con la mia ricotta fatta in casa e l'avena integrale viene in parte dai miei esperimenti con la pastiera e in parte dalla ricetta per il grano dolce di Santa Lucia, nel libro La Grande Cucina Siciliana di Fiammetta di Napoli Oliver. Tradizionalmente, il grano dolce si prepara e si mangia il 13 dicembre. Entrambe le ricette prevedono l'uso di ricotta e di grano cotto. Ho preparato il mio dolce di ricotta diverse volte col grano cotto, poi con orzo integrale e infine con avena integrale. Quest'ultima ha un certo non so ché, che la rende la mia scelta preferita in questa ricetta.

    Simona California, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 75g di avena integrale
    • 270g di ricotta del tipo che si preferisce
    • zucchero aromatizzato alla vaniglia a piacere
    • 30g di cioccolato di ottima qualità a contenuto di cacao almeno del 70%
    • 30g di scorze candite di arancia e di cedro

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Tempo aggiuntivo:30minuti  ›  Pronta in:2ore 

    1. Sciacquare bene l'avena integrale e versarla in una padella già calda, non oliata. Mantenere il calore medio-basso e muovere la padella per evitare che l'avena bruci. Prima i chicchi si asciugano, poi cominciano a scoppiettare. Dopo qualche minuto, quando lo scoppiettìo diminuisce, ritirare la padella dal fuoco, sempre muovendola per qualche altro secondo.
    2. Mettere l'avena in una pentola con mezzo litro d'acqua e portarla a bollore, poi cuocerla, a pentola coperta, fino a che è tenera (ma non disfatta), circa 1 ora. Una volta cotta, far intiepidire l'avena, poi scolarla e pesarne la metà da usare per la ricotta dolce. (L'altra metà potete consumarla, per esempio, per colazione, dopo averci aggiunto della frutta e/o dello yogurt.)
    3. Addolcire la ricotta con zucchero aromatizzato alla vaniglia o un altro tipo di dolcinte, tenendo presente che in seguito verranno aggiunti due ingredienti che contribuiscono ad addolcire il composto. Mescolare bene con una forchetta e allo stesso tempo schiacciare la ricotta per ridurla ad una crema, poi rimetterla in frigo.
    4. Con un coltello ridurre a scaglie il cioccolato e tagliare a dadini le scorze candite di arancia e di cedro. Aggiungere i dadini di scorze candite alla ricotta e mescolare bene con la forchetta. Dopo un breve periodo di riposo, aggiungere il cioccolato e mescolare di nuovo. Infine, aggiungere l'avena tiepida e poi raffreddare bene il composto.
    5. Dividere la ricotta in coppette o stampini da crème brûlée (come nella foto), ottenendo porzioni da decorare con un leggero strato di cioccolato grattugiato. Un assaggio prima di mettere la ricotta nelle coppette vi dirà se c'è bisogno di un po' più di dolcinte.
    6. Tenere la ricotta in frigorifero e tirarla fuori un po' prima di servirla, cosicché non è troppo fredda.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Leggi la ricetta su briciole (anche in inglese)

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta