Polpettone di fesa di vitello alla siciliana

    Polpettone di fesa di vitello alla siciliana

    1persona l'ha salvata
    1ora30minuti


    Facci sapere se hai provato questa ricetta!

    Un secondo piatto importante questo del polpettone di vitello alla siciliana che vede un ripieno gustoso e ricco.

    Ingredienti
    Quantità: 1 polpettone

    • 5 uova
    • 100g di salsiccia
    • 100g di prosciutto crudo
    • 50g di pecorino grattugiato
    • 1 ciuffo di prezzemolo finemente tritato
    • 150g di carne tritata di manzo
    • 1 spicchio d'aglio
    • 50g di piselli sgranati
    • sale e pepe q.b.
    • 1 fetta di fesa di vitello di 600g
    • 1 cipolla
    • olio extravergine di oliva q.b.
    • 1 bicchiere di vino rosso
    • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
    • 1 bicchiere d'acqua

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 1ora10minuti  ›  Pronta in:1ora30minuti 

    1. Bollire 4 uova e farle diventare sode.
    2. Preparare un ripieno mescolando in una terrina la salsiccia sbriciolata, il prosciutto tagliato a pezzetti, il pecorino, il prezzemolo, la carne di manzo macinata, l'aglio tritato, i pisell ed un uovo.
    3. Mescolare il tutto e regolare di sale e pepe.
    4. Stendere la fetta di vitello e disporre sopra le uova sode sbucciate e il ripieno, livellandolo.
    5. Avvolgere la carne su se stessa e formare un rotolo. Legare quest'ultimo con dello spago.
    6. In una casseruola, a fuoco moderato, fare un soffritto di cipolla tritata ed olio. Adagiare il rotolo di carne e farla dorare da entrambi i lati.
    7. Bagnare con il vino rosso e fare evaporare. Unire il concentrato di pomodoro diluito nell'acqua. Salare e pepare.
    8. Far cuocere per 1 ora circa a fuoco medio, coprendo la casseruola con un coperchio.
    9. Lasciar riposare il polpettone 5 minuti prima di affettarlo e servirlo su un piatto da portata.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    di
    0

    vorrei farla per 9 persone, le dosi indicate per quanti sono? grazie. - 08 dic 2016

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta