Scacciata di cavolfiore

    Scacciata di cavolfiore

    4persone l'hanno salvata
    2ore


    1 persona ha provato questa ricetta

    Tipica ricetta siciliana, si serve come piatto unico e richiede un'esecuzione elaborata. Le scacciate si preparano specialmente durante le feste di Natale e di Capodanno, quando ci si riunisce in tanti tra familiari ed amici. Si possono preparare con diversi ingredienti, ma la regina delle scacciate è quella con il cavolfiore.

    Deborah Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • Per la pasta
    • 50g di lievito di birra
    • 1 bicchiere d’acqua tiepida
    • 1 pizzico di sale
    • 1kg di farina di semola
    • Per il ripieno
    • 1 cavolfiore da almeno 1kg
    • una tazzina d’olio d’oliva extravergine
    • 1 spicchio d'aglio in camicia
    • 100g di olive nere
    • 100g di tuma
    • 4 acciughe sott’olio
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1ora lievitazione  ›  Pronta in:2ore 

    1. Sciogliere il lievito di birra in poca acqua tiepida, con un pizzico di sale, incorporatelo alla farina ed impastare con l'aggiunta di poca acqua.
    2. Formare un panetto, infarinarlo ed avvolgerlo in una salvietta, lasciandolo lievitare per un’ora.
    3. Nel frattempo lessare il cavolfiore, scolarlo e saltarlo in padella con l’olio, l’aglio (da eliminare appena dorato) ed il pepe.
    4. Riscaldare il forno a 260 ͦ C.
    5. Prendere il panetto gonfiato ed aggiungere all’impasto il bicarbonato ed un po’ d’olio. Dividere l’impasto in due parti, spianarle con il mattarello.
    6. Con una di esse foderare una teglia di circa 28/30 cm di diametro, versare il cavolfiore, aggiungere il formaggio tagliato a dadini, le olive nere snocciolate, le acciughe a pezzetti, il pepe.
    7. Coprire con l’altra metà di pasta, saldare bene i bordi e spennellare con l’olio.
    8. Prima di infornare, bucare la parte superiore con i rebbi della forchetta.
    9. Mettere in forno per circa 30 minuti.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta