Pangiallo romano

    Pangiallo romano

    1persona l'ha salvata
    13ore


    4 persone hanno provato questa ricetta

    A Roma, quando arriva il Natale è tradizione preparare questo dolce dal sapore antico. Ecco a voi la mia ricetta del pangiallo romano.

    rosa Campania, Italia

    Ingredienti
    Quantità: 1 pangiallo romano

    • 300g di farina + 2 cucchiai per la pastella
    • 2 cucchiai di cacao amaro
    • 500g di miele sciolto (a bagnomaria) + 2 cucchiai per la pastella
    • 350g di nocciole tostate
    • 250g di mandorle tostate
    • 350g di uvetta
    • 40g di pinoli
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • 10g di spezie varie (noce moscata, cannella, chiodi di garofano)
    • 1 cucchiaio d'olio di semi

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Tempo aggiuntivo:12ore riposo  ›  Pronta in:13ore 

    1. In una ciotola, mescolare la farina con il cacao e il miele precedentemente sciolto a bagnomaria.
    2. Aggiungere tutta la frutta secca e il lievito al composto e lavorare l'impasto prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani.
    3. Formare una pagnotta a forma di cupola e disporla su una teglia precedentemente rivestita con carta forno e farla riposare per una notte coperta da un canovaccio.
    4. La mattina successiva, preparare la pastella da spalmare in superficie mescolando le spezie in polvere con 2 cucchiai di farina, l'olio e il miele sciolto.
    5. Far cuocere nel forno preriscaldato a 180℃ per 40 minuti circa.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta