Tagliolini alle nocciole con salsa bianca ai porcini

    Tagliolini alle nocciole con salsa bianca ai porcini

    2persone l'hanno salvata
    50minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Il tagliolino è quello che è: ha un suo sapore e accoglie gli altri ingredienti senza perdere personalità. La nocciola, specie nella sua stagione e tostata, col suo aroma e la sua croccantezza arricchisce il piatto che accompagnato da una salsa delicata ai porcini diventa sorprendentemente elegante. Questo piatto vi farà fare un‘ottima figura.

    lacucinadinadia Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 200g di funghi porcini (o 40g di porcini secchi)
    • 50g di gambuccio di prosciutto crudo
    • 1 scalogno
    • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva + q.b.
    • ½ bicchiere di vino bianco
    • 250g di tagliolini secchi
    • 150ml di panna liquida
    • 30g di parmigiano grattugiato + q.b. per condire
    • sale e pepe q.b.
    • 120g di nocciole tostate
    • 3 cucchiai di pane grattato (o meglio 1 fetta di pane tostato)
    • 20g di burro
    • fili d’erba aglina per decorare

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:50minuti 

    1. Pulite i funghi: togliete la base terrosa e passateli con un panno umido o l’apposita spazzolina per togliete i residui di terra. Quindi tagliateli a dadini.
    2. Tagliate il gambuccio a striscioline. Pulite lo scalogno, tagliatelo sottile e mettetelo a rosolare con 4 cucchiai di olio in una padella. Quando sarà imbiondito unite il gambuccio e poi i funghi.
    3. Fate rosolare per 5 minuti, poi sfumate con il vino bianco. Lasciate cuocere per 10/15 minuti e, se risultasse troppo denso, aggiungete 1/2 bicchiere di acqua. Prelevate e mettete da parte 4 cucchiai del sugo così preparato.
    4. A fuoco dolce unite la panna e 30g di grana grattuggiato. Portate a bollore mescolando per amalgamare gli ingredienti. Aggiustate di sale e pepe e spegnete.
    5. Nel mixer mettete le nocciole (lasciandone da parte almeno 8) con il pane e triturate non troppo finemente.
    6. Mettete 20g di burro in un tegamino, fatelo sciogliere a fuoco dolce, poi unite il trito di nocciole e pane e fate rosolare finché non saranno tostate anche le nocciole: manderanno un ottimo profumo segno che sono pronte.
    7. Lessate la pasta in acqua salata e cuocete i tagliolini per 4/5 minuti (o comunque 1 minuto meno del tempo indicato sulla confezione). Scolate la pasta (tenete da parte una tazza dell’acqua di cottura) conditela con un giro di olio extra vergine di oliva e il gratin di nocciole e pane al burro (lasciandone da parte 2 cucchiai). Se la pasta risultasse troppo secca aggiungete un po' dell'acqua di cottura tenuta da parte.
    8. Se servite la pasta in monoporzioni:

    9. Dopo averla scaldata mettete un mestolo della salsa ai porcini sul fondo dei piatti poi, aiutandovi con un forchettone e un cucchiaio mettete i tagliolini nei quattro piatti (prendete la porzione con il forchettone e avvolgete i tagliolini poggiando i rebbi contro il cucchiaio). Cospargete con il gratin e le nocciole tenute da parte e frantumate grossolanamente, julienne di grana e qualche filo di erba cipollina.
    10. Se volete servire in unico piatto

    11. Imburrate e cospargete con i quattro cucchiai di gratin alle nocciole una teglia da ciambellone e riempitela con i tagliolini senza schiacciarli troppo. Fate riposare per 10 minuti poi passate in forno per 10 minuti a 180°C. Scaldate la salsa, sfornate i tagliolini poggiate sopra la teglia il piatto di portata (tondo, basso e abbastanza largo) e sformate la "ciambella" di pasta. Nel buco centrale versate la salsa ai porcini. Guarnite con le nocciole tenute da parte frantumate grossolanamente, julienne di grana e qualche filo di erba cipollina.

    Consigli

    Se usate i funghi secchi metteteli a mollo in acqua tiepida per 10 minuti, quindi “strizzateli” e filtratene l’acqua che userete per la salsa.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Altri primi golosi sul mio sito!

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta