Pappardelle al ragù di cinghiale toscano semplice

    Pappardelle al ragù di cinghiale toscano semplice

    5persone l'hanno salvata
    2ore40minuti


    4 persone hanno provato questa ricetta

    La ricetta è quella tradizionale: il soffritto, vino rosso e passata di pomodoro ma senza le erbe ed è un po' semplificata.

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 1 cipolla grande tagliata a pezzetti
    • 2 carote grattugiate
    • 2 gambi di sedano grattugiato
    • olio extravergine d'oliva
    • 500g di carne di cinghiale tagliato a pezzi
    • sale e pepe q.b.
    • 200ml di vino rosso secco
    • 500g di passata di pomodoro
    • 300ml d'acqua
    • 450g di pappardelle
    • parmigiano grattugiato q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 2ore25minuti  ›  Pronta in:2ore40minuti 

    1. Mettere la cipolla affettata in una ciotola e le carote e il sedano in un'altra. In una grande pentola, scaldare 2 cucchiai d'olio, aggiungere la cipolla e la carne di cinghiale e mescolare. Insaporire con 2 o 3 pizzichi di sale e pepe.
    2. Quando la carne di cinghiale comincia a rosolare, aggiungere le carote e il sedano e mescolare il tutto. Versare il vino e farlo evaporare ma non completamente. Quando sarà rosolata la carne, aggiungere la passata di pomodoro e l'acqua. Lasciare cuocere a fuoco lento per 2 ore circa, mescolando di tanto in tanto.
    3. Cuocere le pappardelle, scolarle e metterle in una terrina o in una pentola. Unire il sugo, versare un filo d'olio e cospargere la pasta del parmigiano grattugiato prima di servirla.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta