Salmone al vapore con salsa olandese

    Salmone al vapore con salsa olandese

    Aggiungi al ricettario
    25minuti


    Facci sapere se hai provato questa ricetta!

    Questa è una ricetta classica per gustare appieno il sapore del salmone, senza la necessità di avere una vaporiera. La salsa olandese richiede qualche accorgimento, ho tentato di spiegare come prepararla passo per passo, spero di esserci riuscita!

    Ingredienti
    Porzioni: 2 

    • 3 cucchiai di succo di limone
    • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
    • sale e pepe q.b.
    • 2 filetti di salmone da 150g l'uno senza pelle
    • Per la salsa olandese
    • 3 tuorli
    • 1 cucchiaio di acqua calda
    • 250g di burro tagliato a cubetti
    • 2 cucchiaio di succo di limone
    • sale e pepe
    • 2 cucchiai di erba cipollina tritata

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 10minuti  ›  Pronta in:25minuti 

    1. Scegliere una casseruola larga abbastanza da contenere i filetti di salmone uno affianco all'altro. Versare sul fondo il succo di limone e l'olio d'oliva insieme a 2cm circa di acqua. Salare l'acqua e adagiare nella casseruola il salmone. Versare altra acqua così da coprirlo a filo.
    2. Portare su fuoco medio-alto e cuocere finché l'acqua sarà calda e inizierà a rilasciare vapore (ma non a bollire, intorno ai 75°C); nel caso abbassare la fiamma. Cuocere finché la carne del salmone diverrà opaca e ben ferma al tatto o ad una temperatura interna di 60°C.
    3. Nel frattempo, preparare la salsa olandese: versare pochi centimetri di acqua in un'altra casseruola e portare a bollore; quindi impostare su fuoco medio e tenere un bollore leggero. Sbattere i tuorli in una ciotola di metallo con 1 cucchiaio di acqua calda. Adagiare la ciotola sulla casseruola di acqua bollente senza tocca l'acqua e sbattere con una frusta spesso finché i tuorli cominciano ad addensarsi, a diventare di un giallo opaco e a raddoppiare in volume. Se la temperatura dell'acqua fosse troppo alta e le uova cominciassero ad addensarsi troppo (o peggio, quasi a strapazzarsi) allontanarle dal fuoco per qualche secondo.
    4. Quando i tuorli si sono addensati e gonfiati abbastanza, incorporare il burro, un cubetto alla volta, sempre mescolando con la frusta. Assicurarsi che un cubetto si sia ben sciolto prima di aggiungere il successivo. Una volta incorporato tutto il burro, allontanare dal fuoco, aggiungere il succo di limone, sale e pepe.
    5. Scolare il salmone e sistemarlo nei piatti da portata. Condire con un cucchiaio di salsa olandese e spolverare con l'erba cipollina. Servire.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta