Pansotti liguri alle erbe

    Pansotti liguri alle erbe

    1persona l'ha salvata
    2ore5minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Tradizionalmente i pansotti liguri sono preparati con il “prebuggion”un mix di erbe selvatiche miste: pimpinella, valeriana, borraggine, solo per citarne alcune. Se non avete queste erbe, potete sostituirle con un mix di spinaci, bietole, rucola e tarassaco. Abbondante basilico e maggiorana freschi completano l’assortimento.

    PaolaAlbanesi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • Per la pasta
    • 400g di farina 00
    • 4 uova
    • Per il ripieno
    • 800g circa di erbe assortite. Vedi nota.
    • 20 foglie di basilico fresco
    • le foglie di 4 o 5 rametti di maggiorana
    • 500g di prescinsoa o di ricotta
    • 1 uovo leggermente sbattuto
    • 1 pizzico di noce moscata grattuggiata
    • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • 1/2 cucchiaino di sale

    Preparazione
    Preparazione: 2ore  ›  Cottura: 5minuti  ›  Pronta in:2ore5minuti 

      Preparate la pasta:

    1. In una ciotola versate la farina a fontana. Rompete le uova al centro della fontana, sbattetele con una forchetta incorporando la farina a poco a poco.
    2. Quando uova e farina sono amalgamate, trasferite l’impasto su un piano di lavoro e impastate per circa cinque minuti, fino a ottenere una pasta liscia e setosa. Coprite con un canovaccio e lasciate riposare 30 minuti.
    3. Preparate il ripieno:

    4. Mondate e sciascquate le erbe, tranne il basilico e la maggiorana, e fatele saltare in padella per pochi minuti con pochissima acqua, circa 1 o 2 cucchiai. Scolatele, strizzatele e sminuzzatele con la mezzaluna.
    5. Tritate finemente le foglie di basilico e maggiorana. Amalgamate la ricotta con le uova, il parmigiano, il sale, la noce moscata e le erbe, sia quelle cotte che quelle fresche.
    6. Farcite i pansotti:

    7. Tagliate dalla pasta una fetta di circa 1cm di spessore e lasciate il resto sotto il canovaccio. Usando un mattarello o la macchina per la pasta, tirate l’impasto il più sottile possibile, formando una sfoglia.
    8. Tagliate la sfoglia in quadrotti di circa 5cm di lato, poggiate un cucchiaio da te di ripieno al centro dei quadrotti di sfoglia. Piegate ogni quadrotto a metà in diagonale formando dei triangoli e sigillateli premendo lungo i bordi. Date al triangolo una forma arrotondata, sovrapponendo, e premendo una sopra l’altra, le due punte alla base del triangolo.
    9. Mettete i ravioli ad asciugare sopra un canovaccio spolverizzato di semola o di farina di riso. Procedete così fino a finire la pasta.
    10. Preriscaldate il forno a 150˚C e inseritevi una pirofila da forno. Portate una capiente pentola d’acqua a leggero bollore, salatela e cuocete i pansotti un poco alla volta. Basteranno pochi minuti per una cottura al dente.
    11. Trasferite i pansotti nella pirofila preriscaldata e conditeli con della salsa di noci o del burro fuso, salvia e parmigiano grattugiato.

    Nota

    Scegliete almeno tre erbe tra le seguenti: verdure dolci, come biete e spinaci, e verdure più amarognole, come la rucola o il tarassaco, la pimpinella o la borragine.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta