Marmellata di mandarini cinesi (kumqat)

    Marmellata di mandarini cinesi (kumqat)

    Aggiungi al ricettario
    1ora15minuti


    Facci sapere se hai provato questa ricetta!

    I mandarini cinesi sono piccoli frutti densi e saporiti, perfetti per decorare dolci e anche per preparare delle marmellate. Questa è la mia ricetta, potete facilmente adattarla alle quantità che avete, basterà seguire le proporzioni indicate.

    Ingredienti
    Porzioni: 64 

    • 24 mandarini cinesi
    • 2 arance
    • 1,75kg di zucchero semolato o q.b.
    • il succo di 2 limoni
    • 2L di acqua o q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 45minuti  ›  Pronta in:1ora15minuti 

    1. Eliminare le estremità e affettare finemente i mandarini cinesi e le arance con tutta la buccia ed eliminare i semi. Mescolarli in una ciotola. Utilizzando una tazza da colazione come misurino, misurare 3 tazze di acqua per ogni tazza di agrumi. Mescolarli in una ciotola e lasciarli riposare per 12 ore o per una notte.
    2. Trasferire frutta e acqua in una casseruola, portare a bollore su fuco medio, abbassare la fiamma e cuocere finché la buccia sarà molto morbida. Ritirare dal fuoco e con la stessa tazza misurare la frutta: per ogni tazza di frutta aggiungere una tazza di zucchero. Aggiungere il succo di limone, all'incirca 4 cucchiai.
    3. Riportare tutti nella casseruola e portare nuovamente a bollore. Cuocere, mescolando di tanto in tanto, finché diverrà gelatinata (se avete un termometro per alimenti, dovrà segnare 105°C). Ritirare dal fuoco ed eliminare eventuale schiuma che si sarà formata sulla superficie.
    4. Trasferire nei vasetti sterilizzati, chiuderli e rovesciarli per creare il sottovuoto. Se non si creasse, bollirli per 10 minuti almeno. Conservare in frigo una volta aperti.

    Sterilizzare i vasetti

    Per un sottovuoto sicuro è bene utilizzare dei vasetti perfettamente sterilizzati. In questo articolo e video vi spieghiamo come fare.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta