Risotto ai porri e nocciole

    Risotto ai porri e nocciole

    10persone l'hanno salvata
    12minuti


    9 persone hanno provato questa ricetta

    Quando i miei bambini erano piccini andavamo in fattoria a raccogliere la frutta e la verdura, un po’ per gioco, un po’ per imparare da dove arriva il cibo che mangiamo. Al nostro ritorno a casa, affamatissimi, il risotto con i porri appena raccolti era gustoso e veloce da preparare con la pentola a pressione. Ecco la ricetta!

    UnderPressure Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 850ml brodo vegetale o di carne
    • 1 carota
    • 2 porri
    • 2 noci di burro
    • 1 rametto di rosmarino
    • 1 bicchiere di vino bianco secco
    • 4 cucchiai di miele di acacia
    • 400g di riso carnaroli, arborio o vialone nano
    • sale e pepe q.b.
    • 1 pugno di nocciole tritate grossolanamente
    • 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano™ grattuggiato

    Preparazione
    Preparazione: 4minuti  ›  Cottura: 7minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1minuto riposo  ›  Pronta in:12minuti 

    1. Portate il brodo a ebollizione. Tagliate la carota a dadini.
    2. Tagliate il porro a metà per il lungo, lavatelo sotto l’acqua corrente, eliminate la parte verde scura e tagliatelo a fettine di due millimetri circa.
    3. Nella pentola a pressione, su fuoco medio, sciogliete la noce di burro e rosolate il porro, i dadini di carota e il rametto di rosmarino. Sfumate con mezzo bicchiere di vino (conservate il resto del vino per quando verserete il riso). Quando il vino è evaporato aggiungete il riso, mescolate per fargli assorbire il burro e bagnatelo con il restante vino. Fate evaporare.
    4. Aggiungete il sale e il brodo bollente al riso, mescolate e chiudete subito la pentola a pressione. Alzate il fuoco al massimo e portate in pressione. Calcolate 4 minuti dal momento in cui la pentola va in pressione.
    5. A seconda dei modelli, potrete spegnere il fornello quando la pentola raggiunge la pressione, oppure portare il fuoco al minimo.
    6. Mentre il riso cuoce, tostate le nocciole in un pentolino su fuoco medio per qualche minuto, fino a che saranno dorate, mescolando continuamente. Rovesciatele in un canovaccio pulito, sfregatele per far staccare la pellicina e spezzettatele.
    7. Trascorsi i 4 minuti, togliete dal fuoco la pentola a pressione e togliete subito la pressione, facendo uscire il vapore con attenzione, perché potrebbe fuoriuscire del liquido dalla valvola.
    8. Aprite la pentola, mescolate il risotto e regolate di sale. Aggiungete la noce di burro e mescolate, coprite e lasciate mantecare un minuto prima di servire.
    9. Servite il risotto ben caldo, cosparso da una bella spolverata di parmigiano e dalle nocciole.

    Consigli per risotti in pentola a pressione

    Le misure sono molto importanti per il risotto nella pentola a pressione. Se non avete una bilancia, usate un bicchiere o una tazza media e misurate due contenitori colmi di brodo per ogni contenitore colmo di riso. (Per questa ricetta due tazze di riso e quattro di brodo). Ogni riso ha dei tempi di cottura leggermente diversi. Quattro minuti in pentola a pressione di solito sono sufficienti, ed e’ meglio proseguire la cottura per qualche minuto in maniera tradizionale anziche’ aumentare il tempo di cottura nella pentola a pressione e rischiare di scuocere il risotto.

    A proposito di risotto

    Scopri tutti i segreti per un risotto perfetto nell'articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta