Mezzelune alle nocciole e vaniglia

    Mezzelune alle nocciole e vaniglia

    (124)
    Aggiungi al ricettario
    30minuti


    Facci sapere se hai provato questa ricetta!

    Dei biscottini a mezzaluna semplicissimi e deliziosi, preparati con granella di nocciole e insaporiti da dello zucchero vanigliato. Perfetti per Natale o tutto l'anno.

    Ingredienti
    Quantità: 48 biscotti

    • 250g di farina
    • 225g di burro
    • 100g di granella di nocciole
    • 75g di zucchero a velo setacciato
    • 1 pizzico di sale
    • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
    • 250g di zucchero a velo setacciato
    • 1 baccello di vaniglia

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 10minuti  ›  Pronta in:30minuti 

    1. Riscaldare il forno a 190°C.
    2. In una ciotola capiente mescolare farina, burro, granella di nocciole, 75g di zucchero a velo, sale ed essenza di vaniglia. Incorporare tutto con le mani, formare una palla, avvolgere nella pellicola e riporre in frigo per 1 ora.
    3. Nel frattempo, raccogliere lo zucchero restante in una ciotola. Dividere a metà il baccello di vaniglia longitudinalmente e grattare i semi. Tagliare il baccello in pezzi da 5cm e aggiungerlo all zucchero.
    4. Ritirare la pasta dal frigo e dividerla in palline da 2,5cm e stendere ciascuna pallina in un cilindro da 7cm di lunghezza. Trasferirli su una teglia foderata con carta da forno distanziati circa 5cm e piegarli leggermente a formare delle mezze lune.
    5. Cuocere nel forno preriscaldato per 10-12 minuti o finché saranno fermi ma non duri.
    6. Lasciar riposare 1 minuto, quindi rimuoverli dalla teglia e trasferirli su un foglio di alluminio. Spolverarli con lo zucchero vanigliato e rigirarli bene per ricoprirli bene. Conservare in un contenitore a chiusura ermetica e spolverarli con altro zucchero vanigliato prima di servirli.
    Tutte le 12 ricette

    Lette di recente

    Recensioni e stelle assegnate
    Media delle stelle in tutti i Paesi:
    (124)

    Recensioni in Italiano: (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta