Sbriciolata al rabarbaro e ciliegie

    (106)

    Per questa sbriciolata di inizio estate potete usare delle ciliegie sciroppate o anche fresche, se di stagione. Servite con una pallina di gelato, dello yogurt greco o dei ciuffetti di panna.


    Facci sapere se hai provato questa ricetta!

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • Per il ripieno
    • 200g di zucchero semolato
    • 3 cucchiai di maizena (amido di mais)
    • 250ml di acqua fredda
    • 2 vasetti da 425g di ciliegie sciroppate
    • 1/2 cucchiaino di essenza di mandorle
    • 500g di rabarbaro fresco a pezzetti
    • Per la sbriciolata
    • 125g di farina
    • 80g di fiocchi d'avena
    • 150g di zucchero di canna
    • 1 pizzico abbondante di sale
    • 125g di burro
    • 25g di noci o di pecan spezzettate

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Pronta in:55minuti 

    1. In un padellino su fuoco medio mescolare maizena e zucchero. Unire l'acque e cuocere, mescolando spesso, finché si rapprenderà in uno sciroppo e comincerà a bollire. Scolare le ciliegie e aggiungerle insieme all'essenza di mandorla. Mescolare, ritirare dal fuoco e raffreddare.
    2. Riscaldare il forno a 180°C.
    3. In una ciotola mescolare farina, fiocchi d'avena, zucchero e sale. Incorporare il burro con i polpastrelli finché il composto sarà sabbioso. Trasferire metà della crumble sul fondo di una teglia da 22x33cm e premere bene sul fondo. Distribuire sopra il rabarbaro a pezzettini, quindi anche le ciliegie. Aggiungere le noci alla crumble restante e distribuirla sopra alla frutta.
    4. Cuocere nel forno preriscaldato per 40 minuti o finché la superficie sarà gonfia e dorata. Servire la sbriciolata calda con una pallina di gelato.

    Lette di recente

    Recensioni e stelle assegnate
    Media delle stelle in tutti i Paesi:
    (106)

    Questa ricetta non ha ancora recensioni in italiano ma puoi leggere le recensioni in altre lingue dai nostri siti internazionali.

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta