Conchiglioni al forno con bufala e pancetta

    Conchiglioni al forno con bufala e pancetta

    4persone l'hanno salvata
    1ora


    60 persone hanno provato questa ricetta

    Questi conchiglioni al forno sono quasi un pasto completo, ottimo per una domenica in famiglia. I conchiglioni sono ripieni di scamorza, pancetta e pangrattato e poi cotti in forno con del sugo di pomodoro. La copertura di mozzarella di bufala aggiunge ancora più sapore a questo piatto corposo!

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 200g di conchiglioni rigati
    • 1 cucchiaio di olio d'oliva
    • 4 fette spesse di pancetta a cubetti
    • 1 cipolla piccola affettata a velo
    • 1 spicchio d'aglio schiacciato (facoltativo)
    • 50g di pangrattato
    • 240g di scamorza tagliata a fettine
    • 4 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
    • 1 cucchiaino di rosmarino
    • 700g di sugo di pomodoro già pronto
    • 1 mozzarella di bufala da 150g ben scolata e tagliata a dadini

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:1ora 

    1. Cuocere i conchiglioni per 2 minuti in meno del tempo indicato sulla scatola. Scolarli e tenerli da parte al caldo.
    2. In una padella riscaldare l'olio e saltare la pancetta con la cipolla e l'aglio (se lo si gradisce) per circa 5 minuti.
    3. Riscaldare il forno a 200°C.
    4. Foderare il fondo di una pirofila da forno con metà del sugo, profumato con un po' di rosmarino. In una ciotola, unire pangrattato, scamorza, prezzemolo e pancetta; condire con un pizzico di pepe. Riempire i conchiglioni con questo composto, uno alla volta, adagiandoli nella pirofila da forno, sopra al sugo, uno affianco all'altro man mano che sono pronti. Coprirli con il sugo rimanente e cospargerli con la mozzarella di bufala.
    5. Infornare e cuocere in forno finché la mozzarella si sarà sciolta e dorata, per circa 30 minuti.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    EleonoraCappelli
    0

    Domani provo a farla la ricetta mi ispira molto - 02 mag 2014

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta