Ravioli di pesce delicati

    Ravioli di pesce delicati

    5persone l'hanno salvata
    1ora10minuti


    14 persone hanno provato questa ricetta

    Questi ravioli dal ripieno delicato sono perfetti per la cena della vigilia di Natale, per una cenetta al lume di candela o il pranzo di Pasqua, ma la semplicità del ripieno permette di prepararli in qualunque occasione! Conditeli con un sugo di pomodoro fresco o del burro alle erbe.

    PaolaAlbanesi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • Per la sfoglia
    • 300g di farina 00
    • 3 uova
    • 1 pizzico di sale
    • Per il ripieno
    • 200g di filetti di pesce bianco (sogliola, branzino, nasello)
    • pepe nero macinato
    • 100g di panna fresca
    • 50g di ricotta
    • 1 albume
    • 1 cucchiaio di erbe fresche tritate (basilico, maggiorana o prezzemolo)
    • farina per la spianatoia
    • 2 cucchiai di nocciole sgusciate
    • 100g di burro
    • 4 foglie di salvia
    • 2 rametti di maggiorana
    • 2 rametti di timo
    • 1 rametto di rosmarino

    Preparazione
    Preparazione: 1ora  ›  Cottura: 10minuti  ›  Pronta in:1ora10minuti 

      Preparare la sfoglia

    1. Su una spianatoia formate una fontana con la farina. Versate al centro le uova e il pizzico di sale. Iniziate a mescolare le uova con una forchetta, incorporando gradualmente la farina. Quando l'impasto è sufficientemente sodo, impastatelo con le mani per 5 minuti circa, fino a ottenere una pasta morbida e vellutata. Coprite con un telo pulito e lasciate riposare per 30 minuti.
    2. Preparare il ripieno

    3. Mentre la pasta riposa preparate il ripieno: eliminate tutte le lische ed eventuali residui di pelle dai filetti di pesce, poi sminuzzateli con un tritatutto. Aggiungete il sale e il pepe, la panna, la ricotta, l'albume e le erbe. Tritate brevemente per amalgamare il tutto.
    4. Trasferite il ripieno in una tasca da pasticcere armata con bocchetta larga e mettete in frigorifero fino al momento in cui sarete pronti per usarlo.
    5. Riempire e cuocere i ravioli

    6. Tirate la pasta, poca alla volta, e farcitela con il ripieno. Poggiate i ravioli su un telo infarinato, così che si asciughino leggermente.
    7. Tostate le nocciole per qualche minuto in un padellino su fuoco medio, rigirando spesso per non farle bruciare. Trasferitele in un panno asciutto e sfregatele per staccare la pellicina. Tritatele leggermente con la parte piatta di un coltello da cucina e mettetele da parte.
    8. Staccate le foglioline di maggiorana e timo dai rispettivi rametti, tritate le foglie di salvia e rosmarino. Mettete una pirofila al caldo.
    9. Cuocete i ravioli brevemente in abbondante acqua salata. Nel frattempo fate dorare il burro con le erbe.
    10. Scolate i ravioli, trasferiteli nella pirofila calda, irrorateli con il burro e spolverizzateli con le nocciole tostate.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta