Tortine Pavlova

    Tortine Pavlova

    1persona l'ha salvata
    2ore20minuti


    5 persone hanno provato questa ricetta

    Questo dolce è stato inventato da un pasticcere australiano in onore della famosa ballerina russa Pavlova, in tournée in Australia. La torta era così squisita che è diventata subito popolare in tutto il mondo.

    Ingredienti
    Quantità: 15 meringhe

    • 5 albumi a temperatura ambiente
    • 1 pizzico di sale
    • 250g di zucchero
    • 250ml di panna montata
    • 50g di zucchero
    • 150g di fragole fresche

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Tempo aggiuntivo:1ora raffreddamento  ›  Pronta in:2ore20minuti 

    1. Preriscaldare il forno a 110°C.
    2. Separare gli albumi dai tuorli facendo attenzione a non mescolarli. La ciotola e gli utensili devono essere completamente asciutti altrimenti gli albumi non si monteranno a neve.
    3. Sbattere gli albumi e un pizzico di sale con una frusta elettrica al minimo, fino a quando il composto somiglierà a schiuma. Cominciare ad aggiungere lo zucchero. (La proporzione è 50g di zucchero per un uovo medio). Aggiungere 50g alla volta fino a che sarà sciolto completamente, circa 10 minuti.
    4. Foderare una teglia con carta da forno. Mettere cucchiaiate del composto di meringa sulla teglia a forma di un tutù.
    5. Infornare e lasciare asciugare le meringhe per circa 1 ora. Dopodiché, lasciarle ancora in forno a raffreddare completamente.
    6. Mentre cuociono le meringhe, montare la panna con il rimanente zucchero.
    7. Riempire le meringhe con la panna montata e fette di fragole fresche.

    Dieci consigli per cucinare senza glutine

    Come sostituire la farina di frumento con quella senza glutine? Come aggiungere volume e consistenza e controllare umidità e morbidezza nei preparati da forno senza glutine? Se seguite una dieta senza glutine non perdetevi il nostro articolo con tutti i consigli su come cucinare senza glutine.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta