Bombe alla crema pasticcera

    Bombe alla crema pasticcera

    10persone l'hanno salvata
    2ore


    60 persone hanno provato questa ricetta

    La bomba alla crema è un dolce che si presta bene alle feste dei bambini, in particolare alle ricorrenze natalizie e di carnevale. Potete anche servire le bombe senza il ripieno di crema o in alternativa potete anche usare la nutella. A voi la scelta, di sicuro verrà gradita da tutti, grandi e piccini!

    Deborah Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 500g di farina
    • 1 pizzico di sale
    • 3 uova
    • 100g di zucchero
    • 8 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 20g lievito di birra fresco o 5g di lievito disidratato
    • 1 bicchiere di latte
    • burro q.b.
    • Per la crema pasticcera
    • 500ml di latte
    • 1 limone non trattato
    • 4 tuorli
    • 100g di zucchero
    • 80g di fecola di patate
    • 1 bustina di zucchero a velo

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 50minuti  ›  Tempo aggiuntivo:40minuti lievitazione  ›  Pronta in:2ore 

      Preparare le bombe

    1. Setacciare la farina sulla spianatoia, aggiungere un pizzico di sale e lo zucchero. Formare una fontana e versare al centro le uova, l'olio ed il lievito sciolto in poco latte. Impastare il tutto, aggiungendo se necessario altro latte, fino ad ottenere un composto setoso e senza grumi.
    2. Formare con l’impasto delle palline di circa 4cm, disporle su una teglia imburrata e infarinata, coprirle con un canovaccio e lasciarle lievitare fino a quando avranno radoppiato il volume.
    3. Preriscaldare il forno a 170°C e infornare per circa 40 minuti.
    4. Preparare la crema pasticcera

    5. In una casseruola dal fondo spesso portare a ebollizione il latte con la scorza grattugiata del limone. Togliere dal fuoco.
    6. Montare in una terrina i tuorli con lo zucchero e incorporare la fecola di patate setacciata, un cucchiaio alla volta. Versare su questo composto il latte caldo, mescolando bene con la frusta.
    7. Trasferire il tutto nella casseruola del latte e portare ad ebollizione. Abbassare la fiamma e, mescolando in continuazione, lasciare sobbollire per circa 2 minuti.
    8. Farcire le bombe

    9. Versare la crema in una tasca da pasticcere con bocchetta piccola e liscia e farcite le bombe.
    10. Spolverizzare le bombe con dello zucchero a granelli o a velo e servire ancora calde.

    Lette di recente

    Recensioni (2)

    8

    Grazie a te. Come mai sono venuti come dei panini? Non erano per niente soffici e neanche si potevano farcire. Li ho cotti in forno. Dove ho potuto sbagliare? - 02 ott 2014

    Allrecipes
    3

    Difficile dire cosa non abbia funzionato. Qualche ipotesi: 1. con 20g di lievito si otterranno certamente delle palline gonfie come dei paninetti dolci ma dovrebbero comunque essere morbide. Per ottenere questo risultato, è necessario lavorare la pasta per almeno 10-15 minuti, finché è soffice e molto elastica. Te ne accorgerai al tatto. 2. Una volta divise in palline, bisogna coprirle con della pellicola per alimenti e metterle a lievitare fino a raddoppiare in volume in un luogo tiepido e lontano da spifferi, per almeno 2 ore. Il forno spento ma con la luce accesa potrebbe andare bene. In inverno, se è troppo freddo, puoi provare a infilare una ciotola con dell'acqua calda in forno, così da aumentare la temperatura dell'ambiente. In definitiva, il segreto per delle bombe o brioche morbide sta nella lavorazione e nella lievitazione. Speriamo di averti aiutato. - 03 ott 2014

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta