Crostata di limone della mamma

    Crostata di limone della mamma

    1persona l'ha salvata
    1ora15minuti


    10 persone hanno provato questa ricetta

    Questa è l'unica crostata che piace a mio padre e anche a me. Potrei mangiarla ogni giorno soprattutto perché mi piacciono da morire i limoni e qualunque cosa fatta con limoni. L'impasto è facilissimo da preparare nonostante sia fatto con lievito di birra.

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 7g di lievito di birra secco o 25g di lievito fresco
    • 180ml di latte
    • 2 cucchiaini di zucchero
    • 200g di burro o margarina
    • 1 uovo
    • 2 cucchiai di zucchero
    • 380g di farina
    • ½ cucchiaino di sale
    • 1 limone grande
    • 150g di zucchero

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 45minuti  ›  Pronta in:1ora15minuti 

    1. Sciogliere il lievito nel latte tiepido e aggiungere lo zucchero. Lasciare riposare per circa 10 minuti.
    2. Sciogliere il burro o la margarina e lasciare raffreddare un po'. In una grande ciotola, amalgamare l'uovo con lo zucchero e aggiungervi il burro fuso e poi il composto di lievito e latte.
    3. Iniziare a versare la farina e il sale e amalgamare bene il tutto. Lavorare l'impasto fino a quando la pasta sarà morbida ed elastica.
    4. Dividere la pasta in due e stenderla su un piano di lavoro infarinato. Aggiungere più farina se la pasta fosse troppo appiccicosa. Disporre la pasta sul fondo di uno stampo per crostate.
    5. Versare dell'acqua bollente sul limone e togliere i semi. Mettere il limone nel mixer, emulsionarlo tutto, anche la scorza. Aggiungervi lo zucchero e amalgamare bene.
    6. Preriscaldare il forno a 190°C. Riempire la crostata con il composto di limone e zucchero.
    7. Coprire la crostata con l'altra metà di pasta stesa. Tagliare l'eccesso della pasta con un coltello e sigillare bene i bordi. Magari formando una treccia lungo i bordi. Buchellerare la superficie con un coltello.
    8. Infornare per circa 45 minuti o fino a quando la crosta sarà dorata.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta