Polenta con spezzatino

    Polenta con spezzatino

    1persona l'ha salvata
    1ora


    5 persone hanno provato questa ricetta

    Mettiamo le cose in chiaro: sono una ragazza fieramente del sud, quindi la polenta non è tra i piatti della mia tradizione. Ma avevo voglia di mettermi alla prova con una ricetta nuova e, vista la faccia soddisfatta di mio marito e i piatti vuoti, l'esperimento sembra essere riuscito. In questa versione lo spezzatino è bianco, ovvero senza salsa di pomodoro.

    tea Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 2 

    • 1 carota
    • 1/2 cipolla
    • 1 gambo di sedano
    • 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
    • 500g di spezzatino di vitello non troppo magro
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • 2 mestoli di brodo vegetale
    • 300g di polenta gialla

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 50minuti  ›  Pronta in:1ora 

    1. Iniziate con lo spezzatino: preparate il soffritto di verdure riducendo in piccoli pezzi la carota, la cipolla e il sedano.
    2. Riscaldate l'olio in una padella antiaderente e aggiungete le verdure. Fate soffriggere qualche minuto senza bruciare la cipolla e aggiungete la carne. Fate rosolare qualche minuto a fuoco medio, poi versate il vino bianco, alzate la fiamma e fate sfumare.
    3. Continuate la cottura per 40 minuti circa a fiamma medio-bassa, aggiungendo il brodo se la carne dovesse seccarsi troppo. Nel frattempo, cuocete la polenta.
    4. In una pentola capiente riscaldate 1,5 litri di acqua. Quando sta per bollire, salate e versate la polenta a pioggia, rigirando energicamente. Dopo qualche minuto l'acqua sarà assorbita quasi totalmente dalla polenta. Per evitare che la polenta si attacchi giratela con un cucchiaio di legno regolarmente, soprattutto durante la seconda metà della cottura, quando la polenta si addensa. Cuocete per almeno 40 minuti, 1 ora se avete la possibilità. La polenta è pronta quando apparirà compatta e comincerà a scivolare via dalle pareti della padella.
    5. Quando la polenta è pronta, servitela nei piatti accompagnata da un mestolo di spezzatino.

    Variazioni

    Lo spezzatino può essere arricchito dall'aggiunta di patate, che verserete insieme alla carne, o dei piselli che invece richiedono solo una decina di minuti di cottura. Naturalmente, potete preparare anche uno spezzatino "rosso", aggiungendo della passata di pomodoro dopo che il vino si sarà assorbito, quando la carne è rosolata.

    Attenzione alla cottura della polenta

    La polenta tradizionale si cucina in un paiolo di rame. In assenza, una padella antiaderente bassa e larga andrà benissimo, l'importante è continuare a girare per evitare che la polenta si attacchi al fondo. La quantità di acqua necessaria dipenderà anche dalla consistenza che preferite raggiungere: questa ricetta è per una polenta piuttosto liquida.

    Per una polenta perfetta

    Scopri tutti i segreti per una polenta perfetta nell'articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta