Pasta alla Norma con ricotta fresca

    Pasta alla Norma con ricotta fresca

    6persone l'hanno salvata
    2ore50minuti


    10 persone hanno provato questa ricetta

    Un classico della cucina mediterranea, raccomando la scelta di buone melanzane dalla polpa soda e senza ammaccature.

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 3 melanzane
    • sale fino e grosso q.b.
    • 1 spicchio di aglio
    • olio extravergine d’oliva q.b.
    • 500g di pomodori pelati
    • 1 ciuffetto di basilico
    • 500g di spaghetti
    • 1/3 di forma di ricotta fresca
    • pepe nero macinato q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:2ore scolatura  ›  Pronta in:2ore50minuti 

    1. Per prima cosa lavare e spuntare le melanzane e tagliarle a fette di circa 1cm. Disporle in una terrina sufficientemente capiente da contenerle tutte cospargendo ogni strato con sale grosso. Lasciare riposare le melanzane per almeno 2 ore in modo che per osmosi il sale elimini il sapore amarognolo dell’ortaggio.
    2. Preparare il sugo di pomodoro classico, ovvero far imbiondire l’aglio in un filo d’olio extravergine d’oliva e rimuoverlo quando inizia ad abbrustolire.
    3. Aggiungere i pomodori pelati e far bollire a fiamma passa il pomodoro fino a che i pelati non si spappoleranno. Far addensare il sugo ed aggiungere quasi verso la fine della cottura le foglie di basilico lavate.
    4. Sciacquare la melanzane sotto acqua corrente friggerle in un tegame con un filo d’olio extravergine d’oliva. Quando da entrambe i lati si noterà la doratura desiderata asciugare le melanzane per rimuovere l’olio in eccesso.
    5. Preparare una pentola di acqua in cui far bollire la pasta.
    6. Tagliare le melanzane a cubetti e versare la dadolata nel sugo al pomodoro e basilico. Mescolare e lasciar cuocere per una decina di minuti in maniera tale che il sugo si insaporisca con le melanzane.
    7. Aggiungere quindi la ricotta e mescolare per creare un sugo amalgamato e di colore rosso chiaro. Salare e pepare.
    8. Aggiungere un trito delle foglie di basilico restanti.
    9. Scolare la pasta al dente e farla saltare nel sughetto per qualche minuto.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    Ricettiamo
    0

    Buonissima! Non avevo la ricotta salata, quindi questa variante con la ricotta fresca mi è piaciuta molto. Ho fritto le melanzane in olio di semi, non così saporito come quello d'oliva ma più digeribile alle alte temperature. - 23 mag 2016

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta