Pomodori ripieni gratinati

    Pomodori ripieni gratinati

    2persone l'hanno salvata
    40minuti


    6 persone hanno provato questa ricetta

    Un antipasto o contorno irresistibile, questi pomodori sono come le ciliegie: uno non basta mai. Sono ottimi serviti caldi.

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • olio extravergine d’oliva q.b.
    • 1 spicchio d’aglio
    • 5 o 6 fette di pane di semola di grano duro tostato
    • 8 pomodori da insalata sodi e maturi
    • 1 cucchiaio da tavola di capperi di Pantelleria
    • 6 acciughe sotto sale
    • 1 ciuffo di prezzemolo
    • pepe nero macinato q.b.
    • sale q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:40minuti 

    1. In una padella versare un filo d’olio e far imbiondire l’aglio.
    2. Tagliare il pane tostato a cubetti di piccola dimensione.
    3. Tagliare il cappello dei pomodori, svuotarli della la polpa e tenerla da parte.
    4. Far dorare il pane nella padella. Durante la doratura aggiungere i capperi lavati con cura e le acciughe. Aggiungere successivamente la polpa del pomodoro quasi a fine cottura (non deve spappolarsi troppo).
    5. Non appena l’aglio inizia ad abbrustolire rimuoverlo. Versare il composto in una ciotola e mescolare.
    6. Riscaldare il forno a 200℃.
    7. Tritare finemente il prezzemolo e aggiungerlo alla ciotola Continuare a mescolare e aggiungere un altro filo d’olio se necessario (il composto è eccessivamente asciutto ad esempio).
    8. Aggiustare con sale e pepe. Farcire i pomodori che sono diventati delle coppette.
    9. Porli su una teglia ed infornarli a 200℃ ponendo il cappello a lato. Quando il pane inizierà a sfrigolare e dorare rimuoverli dal forno (la cottura non deve eccedere i trenta minuti).
    10. Servire guarnendoli con il cappello.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta