Parmigiana di pollo

    Parmigiana di pollo

    1persona l'ha salvata
    2ore40minuti


    6 persone hanno provato questa ricetta

    Solitamente la parmigiana è un piatto da antipasto o di accompagnamento ma unita al pollo diventa un secondo piatto ricco e gustoso.

    Deborah Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 4 melanzane
    • 2 cucchiai di sale
    • olio per friggere
    • 1 cipolla
    • 300g di pomodorini
    • 800g di petti di pollo
    • ½ bicchiere di brodo
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • olio extravergine d'oliva per la pirofila
    • 200g di mollica tostata
    • 300g di formaggio tuma
    • 1 bustina di zafferano
    • 200g di parmigiano

    Preparazione
    Preparazione: 1ora10minuti  ›  Cottura: 1ora30minuti  ›  Pronta in:2ore40minuti 

    1. Tagliare a fette le melanzane ed immergerle inabbondante acqua salata e lasciarvele per un’ora.
    2. Dopo averle scolate ed asciugate con carta da cucina, friggerle in abbondante olio. Metterle ad asciugare su carta assorbente.
    3. Fate imbiondire per pochi minuti la cipolla tagliata a fette sottili, aggiungere i pomodorini ed i petti di pollo, fate rosolare per qualche istante. Versare il vino e farlo evaporare, aggiungere il brodo e fare cuocere per circa 15 minuti.
    4. Preriscaldate il forno a 180°C. Irrorate d'olio extravergine d'oliva una pirofila e cospargetela con la mollica tostata.
    5. Tagliare la tuma a cubetti, metterla in una ciotolina e cospargerla di zafferano. Rigirare per distribuire uniformemente lo zafferano.
    6. Quando il pollo è cotto, mettere nella pirofila preparata uno strato di melanzane fritte e uno strato di petti di pollo. Distribuire un po' di tuma con lo zafferano e del parmigiano. Ripetere a strati e finire con la mollica.
    7. Mettere in forno caldo per 15 minuti. Servire ben caldo, con del pane casereccio tostato.
    8. Variante: I petti di pollo possono essere anche tagliati a pezzetti

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    0

    Presentazione da ristorante! - 28 mag 2014

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta