Spaghetti con salsa di scampi e trippa

    Spaghetti con salsa di scampi e trippa

    1persona l'ha salvata
    3ore30minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Si serve come piatto unico a base di pesce e carne per soddisfare i gusti di chi preferisce l’uno e di chi preferisce l’altra. Ricetta laboriosa ma sostanziosa.

    Deborah Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 5 

    • Per la salsa di scampi
    • 750g di scampi
    • 1 spicchio d’aglio
    • 1 cipolla
    • 10g di pomodori secchi
    • 5g di capperi
    • 4 filetti di acciuga
    • 50g di pomodorini ciliegino
    • 6 o 7 olive nere
    • 200g di brodo vegetale
    • 1 bicchierino di brandy
    • peperoncino, origano, basilico, sale q.b.
    • 1 limone
    • Per la trippa
    • 1,5k di trippa del tipo millefoglie
    • 1 limone
    • 200g di sedano
    • 400g di carote
    • 1 cipolla
    • 4 peperoni
    • 4 spicchi d’aglio
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • 1 mazzetto di aromi misti
    • crosta di caciocavallo ragusano
    • 1lt di salsa di pomodoro
    • 10 foglie di basilico
    • 20g di mandorle sgusciate
    • 600g di spaghetti

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 2ore30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:30minuti raffreddamento  ›  Pronta in:3ore30minuti 

    1. Staccare la testa degli di scampi e ricavarne la polpa dal guscio e la sostanza cerebrale dalla spremitura delle teste, conservando il ricavato in frigo.
    2. Preparare la salsa di scampi: soffriggere in una padella uno spicchio di aglio, la cipolla tagliata in modo sottile, i pomodori secchi sbriciolati, alcuni capperi, le acciughe spezzettate, i pomodorini spellati, le olive nere. Dopo qualche minuto unire il brodo vegetale, il succo delle teste spremute, alcune gocce di brandy, peperoncino, poco origano, alcune foglie di basilico e sale.
    3. Fare raffreddare e frullare il tutto.
    4. Al frullato aggiungere la polpa di scampi con la spremuta di mezzo limone.
    5. Preparare la trippa: sbollentare la trippa per 1 ora con il succo di un limone; scolarla bene in uno scolapasta dopodiché tagliarla a listarelle.
    6. Soffriggere un trito di sedano, carote, cipolla, peperoni e aglio, dopo alcuni minuti aggiungere la trippa, versare il vino bianco.
    7. Fare sfumare il vino, aggiungere la crosta di caciocavallo, gli aromi, la salsa di pomodoro, le mandorle. Cuocere per almeno 2 ore.
    8. Lessare gli spaghetti al dente, scolarli bene e saltarli nella salsa di scampi.
    9. Disporre sul piatto individuale un poco di trippa e sopra gli spaghetti saltati.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta