Rosti di patate miste

    Rosti di patate miste

    7persone l'hanno salvata
    30minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Il rosti è un piatto tipico svizzero che pensavo potesse uscire solo da una busta...fino a quando ho scovato una ricetta e mi si sono aperti nuovi orizzonti! In questa versione del rosti ho mischiato delle patate a pasta gialla a una patata dolce, ricca di betacarotene. Un po' di cipolla e un pizzico di erbe aromatiche insaporiscono il tutto.

    PaolaAlbanesi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 3 patate a pasta gialla
    • 1 patata dolce
    • 1 cipolla bionda piccola
    • 2 rametti di rosmarino
    • 6 foglie di salvia
    • sale e pepe q.b.
    • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:30minuti 

    1. Grattugiate le patate e la cipolla usando una grattugia con i fori julienne grandi. Trasferite le verdure su un canovaccio pulito, avvolgetele e strizzatele per eliminare la maggior parte dell'acqua.
    2. Tritate le foglie di salvia e gli aghi del rosmarino.
    3. Traferite le verdure ben colate in un'insalatiera e mischiatele con le erbe, 1 cucchiaino di sale e del pepe macinato. Mescolate bene per distribuire le erbe e le spezie.
    4. In una padella antiaderente medio-grande (io ne uso una da 24cm di diametro) fate scaldare l'olio su fuoco medio. Versatevi il composto di patate e distribuitelo con una paletta, appiattendolo bene.
    5. Fate cuocere per circa 7 minuti, poi girate il rosti aiutandovi con un coperchio. Se necessario ungete di nuovo la padella prima di rovesciarvi il rosti.
    6. Continuate la cottura per altri 12 minuti, sempre a fuoco medio, medio-basso. Fate attenzione perchè tende a bruciare facilmente.
    7. Fate scivolare il rosti su un piatto da portata, affettatelo e servitelo ben caldo, come contorno.

    Nota

    Se accompagnato da della verdura e da del formaggio, il rosti può risolvere facilmente un pranzo in famiglia.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta