Brodo di crostacei per cottura (scampi)

    Brodo di crostacei per cottura (scampi)

    1persona l'ha salvata
    40minuti


    5 persone hanno provato questa ricetta

    Base della pietanza per cui il brodo (nel nostro caso gli scampi) viene preparato. Con vino bianco secco e aromatico, consiglierei un sauvignon che è il vino che consiglio fortemente per piatti di pesce altrimenti si può utilizzare dello champagne o del franciacorta.

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Quantità: 1 Brodo

    • 500g di scampi o qualsivoglia crostaceo
    • 1 cipolla bianca
    • olio extravergine d’oliva
    • ½ bicchiere di vino bianco
    • sale q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:40minuti 

    1. Pulire i crostacei con accortezza in modo da eliminare gli intestini. Dopo aver separato la polpa dei crostaceo dalle corazze tenere le carcasse in parte. Sminuzzate le carcasse (tranne le teste).
    2. Iniziare in una pentola a soffriggere la cipolla con un po' d'olio.
    3. Unire le carcasse e le teste dei crostacei e rosolare facendo attenzione che la cipolla non bruci e che le carcasse rosolino senza bruciare o attaccarsi a fondo.
    4. Sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco muovendo la padella (c’è chi prima del vino infiamma del cognac per dare aroma alla pietanza, è un ottimo metodo, ma se non siete pratici vi consiglierei di non rischiare).
    5. Aggiungere due o tre bicchieri di acqua calda e coprire la pentola con un coperchio in maniera da utilizzare il vapore per la cottura e trattenere gli aromi.
    6. Aggiungere sale se necessario.
    7. Il brodo filtrato sarà la base per la preparazione di risotti o pasta con i crostacei, in alternativa in casi generici si può tentare un brodo di pesce ottenuto con anche le lische e le teste dei pesci in cottura per risotti e linguine allo scoglio.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta